Ultima modifica: 31 Maggio 2020

Trinity

https://www.trinitycollege.it/coronavirus/

Circolare n. 71, corso Trinity

Circolare n.142 – Iscrizione e tassa d’esame Trinity


Video messaggio della Direttrice di Trinity College London per l’Italia rivolto agli studenti, alle loro famiglie e ai docenti che li hanno preparati agli esami.


Comunicazione del Direttore del Trinity College London Italia

Carissimi referenti dei centri di esame Trinity e Dirigenti/Direttori,

in questo momento cosi difficile, in cui state facendo tutto il possibile per continuare a insegnare e a essere vicini ai vostri studenti benché a distanza, nonostante le molte difficoltà pratiche e tecnologiche che immagino incontriate giornalmente, desidero che sappiate che noi vi siamo vicini e che siamo a vostra disposizione per decidere assieme a voi quello che è meglio per i vostri studenti.

Vi chiedo di condividere questo mio messaggio con i colleghi coinvolti nella preparazione degli studenti agli esami Trinity. Vorrei che sapessero che faremo il possibile per onorare il loro lavoro, ovviamente nel rispetto delle regole dettate dalle autorità.

Per noi è importante che l’esame sia una esperienza motivante e che possa essere un’occasione di gioia, in cui il candidato possa esprimersi al meglio delle proprie abilità sia nel comunicare in lingua inglese che nel suonare il suo strumento musicale.

Qualora le scuole non dovessero riaprire in tempi brevi, o temiate di non riuscire ad avere tempo per offrire agli allievi una preparazione adeguata, possiamo riprogrammare gli esami per una data successiva.
A questo proposito ecco alcune idee su cui vi invito a riflettere.

  • Potreste pensare ad attività a distanza durante l’estate e a far sostenere gli esami che gli studenti stanno preparando in autunno, prima di Natale.
  • Oppure, se decidete di rimandare la sessione all’anno prossimo, potreste pensare di preparare gli studenti per un livello di esame più ambizioso.
  • Infine, per la lingua inglese, se già non lo state facendo, potreste pensare a sperimentare l’esame modulare di abilità integrate ISE per gli studenti che hanno un livello A2.
    La flessibilità di ISE vi permetterebbe ad esempio di far sostenere il modulo orale in autunno, utilizzando la preparazione che avevate programmato per GESE, e quello scritto entro maggio.
    Oppure di svolgere entrambi i moduli nelle sessioni invernali e primaverili 2021 anche in mesi diversi, sempre a vostra scelta.
    Se pensate di valutare questa idea potreste partecipare al programma di Test Trialling per fare una prova gratuita del formato dell’esame.
  • Stiamo anche valutando delle opzioni digitali, come ad esempio la possibilità di poter sostenere gli esami orali di inglese in video conferenza e la realizzazione di un video di 3 brani suonati dai singoli candidati per la valutazione di una parte dell’esame di musica.
    Queste nuove modalità richiedono ancora qualche sperimentazione tecnica e un iter burocratico per l’approvazione della Ofqual, l’autorità di controllo preposta dal governo britannico sugli enti certificatori.
  • Per gli esami di musica classica, jazz, rock & pop troverete già alcune informazioni sul sito inglese, per la lingua inglese saremo in grado di aggiornarvi sugli sviluppi in modo da valutare assieme queste nuove opzioni dopo il 20 aprile.

Noi stiamo continuando tutti a lavorare in modalità telelavoro e a offrirvi il nostro supporto sulla didattica a distanza sia per la preparazione agli esami di lingua inglese che per la preparazione agli esami di musica.
Potete già contattare il team operativo per concordare spostamenti alla sessione autunnale oppure ad altri periodi e, ovviamente, per eventuali rimborsi. Mentre il team di supporto didattico è a vostra disposizione nel caso desideriate ulteriori informazioni sulla preparazione degli esami ISE.

Chiudo questa mia comunicazione con un messaggio che vi prego di inviare da parte mia agli studenti e ai loro genitori.

Carissimi bambini e ragazzi, cari genitori,

mi chiamo Claudia e sono il Direttore italiano di Trinity College London.
Come voi lavoro da casa e vivo in una delle regioni maggiormente colpite dal virus. Avendo 3 nipoti di età dai 5 ai 22 anni so bene come è difficile per voi stare a casa, non poter uscire a incontrare i vostri compagni e studiare a distanza, ma so anche che siete dei nativi digitali e che state usando la tecnologia che tanto vi piace, eche spesso state aiutando anche i vostri genitori e gli stessi docenti!

Vi scrivo per rassicurarvi che il lavoro che avete fatto con i vostri docenti per la preparazione agli esami Trinity non andrà perduto. Quello che avete imparato non ve lo porterà via nessuno e potrete metterlo in pratica appena sarà possibile organizzare gli esami.

Capite bene che dobbiamo attenerci alle raccomandazioni dei vari governi, e appena sarà fattibile organizzeremo di nuovo la sessione di esame assieme ai vostri docenti e al dirigente scolastico.

Nel frattempo continuate a studiare l’inglese e ad esercitarvi a suonare anche da casa, magari coinvolgendo i vostri fratelli e genitori. A questo proposito dopo Pasqua abbiamo in programma una serie di attività che potrete fare assieme ai vostri genitori e famigliari sia per la lingua inglese che per la musica. Quando saranno pronte lo comunicheremo alla vostra scuola, ma comunque potete controllare voi stessi sul nostro sito trinitycollege.it

Per ora è tutto da parte mia, invio un abbraccio virtuale a tutti voi!

Claudia Beccheroni
Direttore Italia – Trinity College London

Link vai su