Ultima modifica: 3 Settembre 2020

PID@HOME: il corso di eccellenza in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Pearson per le Scienze e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare sono lieti di presentare il progetto PID@Home, un’occasione unica per i docenti della Scuola secondaria di secondo grado per affrontare un prestigioso percorso di formazione online nel campo delle applicazioni della fisica nucleare e subnucleare in diversi ambiti della società, dalla medicina, al monitoraggio ambientale, ai beni culturali con un focus sulle innovazioni tecnologiche per la ricerca. Il ciclo di webinar, dal titolo Acceleratori (e non solo) per la Società, si compone di cinque lezioni e un seminario finale organizzati dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, durante il quale esperti e ricercatori dell’INFN racconteranno come acceleratori e rivelatori per la fisica delle particelle possano diventare strumenti per affrontare problemi di rilevanza sociale.

Possono candidarsi alla selezione docenti della Scuola secondaria di secondo grado di materie scientifiche. Per permettere un adeguato spazio all’interazione con i ricercatori il numero di partecipanti sarà limitato ad 80 persone, con almeno un rappresentante per regione, selezionate sulla base di un questionario da inviare entro il 20 settembre. I risultati della selezione saranno resi noti entro i primi di ottobre via e-mail. Il corso è riconosciuto dal MIUR, sarà pertanto disponibile sulla piattaforma SOFIA.

Programma
• Acceleratori (Giacomo Cuttone, LNS)
3 novembre, ore 16.30-18.00
• Acceleratori per beni culturali (Maria Elena Fedi, LABEC+LNL)
5 novembre, ore 16.30-18.00
L’adroterapia (Giada Petringa, LNS)
10 novembre, ore 16.30-18.00
• Il progetto MACHINA (Lorenzo Giuntini, Università degli Studi di Firenze)
12 novembre, ore 16.30-18.00
• Muografia tra Piramidi e Vulcani (Giovanni De Lellis, Università Federico II di Napoli)
17 novembre, ore 16.30-18.00

PER SAPERNE DI PIÙ
PROGRAMMA
REGISTRATI

Link vai su