Ultima modifica: 1 Dicembre 2020

Grafica pubblicitaria

Indirizzo di Grafica Pubblicitaria (sede di Pisa)

Scorri le immagini del corso cliccando sulle frecce che appaiono negli angoli in alto.
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
previous arrownext arrow
Shadow
Slider

ALCUNI VIDEO PRODOTTI DALLA SEZIONE DI GRAFICA PUBBLICITARIA

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto


Alcune informazioni sull’Indirizzo di Grafica Pubblicitaria

Si occupa della teoria della visione e della comunicazione nell’ambito del linguaggio massmediatico, si realizzano prodotti di grafica pubblicitaria, video, illustrazione testi, strumenti per la didattica dell’infanzia, di spazi artistici e performances. Il mezzo di lavoro è prevalentemente l’uso di software di grafica, modellazione e rendering; in sala di posa e nel laboratorio fotografico si effettuano specifici approfondimenti ed elaborazioni.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici;
  • avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria;
  • conoscere e applicare le tecniche grafico-pittoriche e informatiche adeguate nei processi operativi;
  • saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto- prodotto contesto, nelle diverse funzioni relative alla comunicazione visiva e editoriale;
  • saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla progettazione e produzione grafica;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafico-visiva.

SBOCCHI PROFESSIONALI: si può accedere al lavoro in studi di grafica, di fotografia, di grafica pubblicitaria, di visual design, di produzioni di video e siti web oltre al disegno animato e di varie attività all’interno delle case editrici. Si può svolgere libera attività professionale in qualità di visual design e grafico pubblicitario (copertura assistenziale AIAP).


Piano di studi

Link vai su