Ultima modifica: 4 Gennaio 2021

COMUNICAZIONE DELL’U.S.R. TOSCANA: Ripresa attività scolastica- Ulteriori misure di prevenzione e sicurezza.

Con la presente, anche in relazione a quanto emerso in seno ai Tavoli di coordinamento provinciali, si intende richiamare ulteriormente la personale attenzione delle SS.LL. sulla necessità che vengano ulteriormente rafforzate le misure organizzative volte alla prevenzione di possibili fattori di diffusione del contagio all’interno degli ambienti scolastici, in particolare, per quanto riguarda assembramenti di studenti all’ingresso a scuola e al termine delle lezioni.
Si richiede, pertanto, in relazione ai piani di prevenzione e sicurezza già adottati e che si stanno dimostrando pienamente efficaci in relazione alla esigenza sopra evidenziata, di valutare, tenuto conto della specifica situazione logistica dei plessi scolastici, ulteriori interventi, preminentemente sul piano organizzativo, che evitino assembramenti di studenti negli spazi esterni e interni di pertinenza della scuola, nella fase di ingresso e di uscita dalla scuola.
A tal fine, anche facendo ricorso alle forme di flessibilità nell’organizzazione del lavoro previste dalle norme contrattuali vigenti e in relazione alle specifiche esigenze rilevate, le SS.LL. disporranno gli adattamenti organizzativi ritenuti necessari, anche attraverso l’utilizzo del personale assegnato, con particolare riguardo agli incarichi COVID.
Con l’occasione, si invitano, altresì, le SS.LL. e, per il loro tramite, il personale docente a rafforzare le azioni di sensibilizzazione nei confronti degli studenti, perché gli stessi pongano in essere comportamenti responsabili sia nell’utilizzo dei presidi (mascherine, gel disinfettante, ecc. ), sia per quanto riguarda il rispetto delle regole di distanziamento durante la loro permanenza a scuola e all’uscita dalla stessa.
Si ringrazia per la collaborazione.
Il Direttore Generale
Ernesto Pellecchia

m_pi.AOODRTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0000033.04-01-2021 (1)

Link vai su